Corso canoa canadese – Itinerante

Partecipare a un corso di canoa canadese itinerante lungo il fiume Ticino offre una serie di benefici sia fisici che psicologici. Ecco alcuni vantaggi.

Attività fisica completa

La canoa canadese coinvolge diversi gruppi muscolari, tra cui braccia, gambe, schiena e addominali. Pagaiare per due giorni sul fiume Ticino ti offre un ottimo allenamento cardiovascolare e di resistenza muscolare.

Contatto con la natura

La navigazione sul fiume ti permette di immergerti nella natura circostante. Potrai goderti il paesaggio, ascoltare il suono dell’acqua e osservare la flora e la fauna lungo le rive del fiume, il che può avere un effetto calmante e rigenerante sulla mente.

Sfida personale

Imparare e perfezionare le varie manovre della canoa canadese può rappresentare una sfida personale gratificante. Superare ostacoli e acquisire nuove abilità può aumentare la fiducia in se stessi e la determinazione.

Team building

Se partecipi al corso con altre persone, la canoa canadese può essere un’ottima attività di team building. La necessità di coordinare le azioni con i compagni di avventura per navigare in sicurezza rafforza il senso di unità e collaborazione.

Riduzione dello stress

Essere immersi nella natura e concentrarsi sull’attività di canoa può aiutare a ridurre lo stress e l’ansia. Lontano dalla frenesia della vita quotidiana, puoi concentrarti sul presente e lasciare da parte le preoccupazioni.

Apprendimento di abilità pratiche

Durante il corso avrai l’opportunità di imparare diverse manovre per gestire la canoa, migliorare le tue tecniche di pagaiata e apprendere le basi della navigazione sul fiume. Queste sono abilità pratiche che possono essere utili anche in futuro se decidi di praticare la canoa canadese regolarmente.
Inoltre, il fiume Ticino offre un ambiente ideale per sperimentare la canoa canadese in sicurezza, grazie alle sue acque calme e ai paesaggi suggestivi lungo le sue rive. Buon divertimento sul fiume!

Il corso itinerante segue il programma formativo del corso base UISP Acquaviva e include una discesa guidata sul fiume Ticino, all’interno del suo incantevole parco.

1° giorno

Ritrovo alla lanca della Ayala per dare il via alla nostra avventura. Percorreremo circa 30 km lungo il tratto principale del fiume azzurro, esplorando lanche e rami laterali. Sull’acqua ferma all’imbarco, inizieremo il corso. Alla fine della giornata, ci accamperemo sulle sponde del fiume, allestiremo il campo e finalmente una meritata grigliata.

2° giorno

Dopo la colazione e lo smontaggio del campo, ci dirigiamo verso Vigevano. Avremo l’opportunità di visitare altri rami laterali, mettendo in pratica quanto appreso il giorno precedente. Il ritorno alla lanca della Ayala conclude la nostra esperienza.

Contenuti

Prima di cominciare

  • Canoa: modelli, parti.
  • Pagaia: modelli, parti.
  • Abbigliamento e attrezzatura personale.
  • Trasporto della canoa.
  • Posizione in canoa (seduti/ginocchio).
  • Imbarco/sbarco da riva.

Tipi di pagaiate

  • Avanti.
  • Avanti con leva e timonata.
  • Avanti con scambio.
  • Trazione: fianco, punta, coda e incrociato.

Manovre

  • Colpi di rotazione avanti/indietro. Rotazione
    360° sul posto.
  • Timonata e leva in coda.
  • Pagaiata propulsiva in avanti in linea retta.
  • Fermarsi entro una breve distanza.
  • Avanti con timonata.
  • Avanti con scambio.
  • Indietro.
  • Trazione: fianco, punta, coda e incrociato.

Sicurezza

  • Acquaticità con PFD.
  • Ribaltamento controllato.
  • Come svuotare la canoa.
  • Nuotare a riva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *